venerdì 25 maggio 2018

Splendidi DinoParents per formidabili DinoKids, grazie a tutti!

Leggi l'informativa su Privacy & Cookie a lato, all'interno della stessa trovi le modalità per non aderire. Se vuoi aderire è sufficiente che prendi visione e continui la navigazione sul nostro blog. Grazie

Quest'anno è stato un anno particolarmente duro. Un trasloco, situazioni affettive dolorose, una anno scolastico dei miei figli difficile e pesante, un anno da maestra faticoso, un anno di fine percorso formativo su due binari e in fase di valutazione finale.
Per fortuna il trasloco è finito. Per fortuna mio marito, i miei figli, i miei genitori (ai quali non sarò mai abbastanza grata) e i miei suoceri (in particolare grazie nonna Anna per la forza che sempre hai nel cercare la gioia di tutti) sono persone davvero speciali.
Per fortuna la scuola dei miei figli ha saputo raccogliere, accogliere, dialogare e alla fine trovare soluzioni.
Per fortuna (non c'entra nulla ma lo voglio dire lo stesso) ho incontrato Erica e la sua grinta.
Per fortuna sono Magic Teacher di DinoKids e DinoParents davvero speciali.
Per tutta questa Magia che ho incontrato in questo faticoso percorso scolastico sotto diversi aspetti, in questo post di fine anno voglio dire GRAZIE.

Anche quest'anno i corsi pomeridiani di Hocus & Lotus presso la scuola materna Tomizza di Trieste, sono giunti al termine con ottimi risultati.
12 diplomi consegnati, non molti per alcune Magic Teachers, ma sono 12 diplomi di qualità assicurata.
Sento il dovere, ma soprattutto il piacere, di ringraziare la scuola con le sue insegnanti, referenti, dirigente e tutte le gentilissime signore che hanno aspettato i miei ritardi nel lasciare l'aula per riordinarla. Grazie per avermi aiutato a rendere questo spazio felice.
Voglio ringraziare tutti i genitori dei miei DinoKids perché ciascuno a modo suo, ciascuno con le sue possibilità, ciascuno ... ha collaborato a far funzionare al meglio questo fantastico viaggio con Hocus & Lotus. Viaggio che tanto mi ha arricchito.
Grazie a tutti voi!
Soprattutto voglio ringraziare i miei DinoKids perché non è stato soltanto un viaggio nel Magico Mondo Inglese di Hocus & Lotus ma è stato un viaggio all'interno di una relazione magica e piena di vita ed emozioni.
In particolare vorrei ringraziare Enka per la sua ... perché lei ... e poi perché ... lei è Enka e le parole non bastano a descriverla.
Grazie di tutto Enka.

Quello che in questo post vorrei condividere con voi che mi leggete è l'importanza dell'incontro positivo e armonico tra tutti i soggetti coinvolti in un corso al fine di una buona riuscita, ovvero quando l'obiettivo finale è il benessere dei bambini.
Un corso di poche ore annue è magico se incontra tanta magia, nel metodo, nella struttura e nella relazione umana. Noi l'abbiamo trovata!

Ho un background di studi abbastanza importante in Italia e all'estero (laurea quinquennale in lingue, erasmus in Finlandia, corsi di lingua in Inghilterra, Spagna, Francia e Finlandia, corso biennale sulla gestione delle risorse umane, scuola biennale di teatro e corso biennale in arte-terapia, diploma quadriennale di gestalt counselor con un anno di specializzazione nell'uso del teatro, corso triennale in glotto-didattica infantile con il metodo del format narrativo della professoressa T. Taeschner (Hocus & Lotus), sto per finire proprio in questi due mesi il corso sull'apprendimento atipico e la questione BES.

Anche le esperienze professionali non mancano. Ho partecipato all'organizzazione di grandi eventi come i mondiali di atletica leggera a Osaka o ai diversi meeting romani del Golden Gala, ho tradotto testi per i Musei Vaticani, ho insegnato italiano in Finlandia che ero molto giovane, ho organizzato spettacoli teatrali e laboratori per bambini in giro per l'Italia, sono blogger, lettrice, scrivo ...

All'interno di queste molteplici esperienze professionali e di ricerca esiste un filo rosso che è quello che mi permette di andare avanti con buoni frutti (nel caso di questi particolari bambini direi ottimi), sto parlando dell'incontro di una relazione umana positiva, collaborativa, emozionale, non giudicante né competitiva.
Un ottimo metodo, una struttura scolastica competente e organizzata e l'armonia di un incontro relazionale felice anche nelle difficoltà e nella stanchezza.
Mi sento fortunata e felicemente stanca.
La stessa professoressa Taeschner, che sa di aver strutturato un metodo funzionale, ottimo anche dove troviamo delle lacune professionali, ci spinge sempre ad avere fiducia nella vita, ad essere positivi, a stabilire relazioni positive che portano al sorriso e alla felicità del bambino.
Diciamo che il metodo ottimo, con questa relazione Magica, diventa superlativo, eccellente.

Come ogni anno, anche quest'anno, alla consegna dei diplomi, io non ho organizzato recite o feste ma improvviso con i bambini e i genitori in base al dialogo, alle domande, alle stanchezze.
Le ultime due lezioni del corso abbiamo giocato con le DinoCards o DinoMemory.
Abbiamo usato le carte per inventare nuove storie e ognuno dei miei mini gruppi ha inventato una bellissima storia che di seguito vado a raccontare. Storia della quale abbiamo fatto il format narrativo per i genitori alla consegna dei diplomi.
I bambini fino ai 4 anni quando vedono le immagini (che conoscono perché sono delle storie di Hocus&Lotus) mi dicono delle parole (ovviamente in inglese) e io strutturo una storia semplicissima.
Poi la raccontiamo ai genitori attraverso il format da loro inventato.
Alcuni di 4 anni di fronte all'immagine mi sanno dire intere frasi, qualcuno come la bellissima Emma, mi ha raccontato intere storie.
Hanno potuto scegliere tra tante immagini e io ne metto solo alcune, giusto per far capire la complessità del metodo e i risultati che si possono ottenere riconoscendo e sfruttando a pieno le potenzialità dei bambini.

Con i bimbi più piccoli è molto difficile inventare storie in un lingua altra.
Prima delle cards abbiamo lavorato con i sassi dipinti.
I sassi dipinti sono per loro qualcosa di straordinario, dimostrano un interesse molto forte, ma prima ovviamente devono aver vissuto la storia che si propone oppure non si innesca il meccanismo dell'apprendimento bilingue.
Quanto scritto tra parentesi sono gli aggiustamenti che ho apportato per consegnare loro le storie stampate in ricordo di un così importante percorso di apprendimento.


The storm
by Leonardo, Leonardo, Davide, Emma (3/4 anni)
Corso Giallo

Hocus and Lotus go to Frog.
They Toc Toc Toc (knock) (at) the door.
"Hello frog!"
"The storm arrived"          
"the roof crack (broke)"
"Can you help?"
"Yes" said Frog.




All (their) friends come (came) to help (to) bilt (build) a (new) roof.
Hocus & Lotus are happy now.
Hocus & Lotus are happy again.








************************************
Strawberries
by Alessandro, Federico, Chiara (4/5 anni)
Corso Giallo

Hocus (was) in the pond
"splash splash"
Hocus went to run in the park
"hop hop hop"
The butterfly (went) on Hocus ('es) head.
"flap flap flap"
Hocus meet(s) frog and duck.





Hocus meet(s) Lotus in the park.
(Together), (they) eat strawberries.
They are happy now!






********************************************
Rat in the jungle
by Ilaria, Giulia, Lara, Korun, Giovanni (5/6 anni)
Corso Azzurro

Hocus is on the clouds with two big foot (feet).
Hocus is reading the book "Rat in the jungle".
Rat was walking in the jungle when he saw a lion.
Rat was afraid and go up (he run up) to the tree.
Rat call for help
"Heeeelp, heeeelp!"





Lotus cannot (couldn't) help because the (tolgo the metto her) house was on fire.










Rabbit saw the lion and call hocus.
"Hocus heeeelp, Hocus coooome!"










Hocus arrived (from) the clouds and took his scarf.
Lotus cut the scarf into two pieces (and) Hocus rescued Rat.









Hocus receive(ed) an invitation from Lotus.
Hocus was happy!









Mi dispiace molto sentirmi ancora dire da mamme e papà di bambini di 5/7 anni che questo è un metodo per bambini piccoli, come a dire che se nel metodo tolgo i DinoCrocs e metto Harry Potter i bambini dai 6 anni in su apprendono meglio.
Quando l'apparenza fa l'abito! 

Mi dispiace molto che ci siano in giro False Magic Teachers che lavorano a prezzi bassi sulla quantità, come se al posto del metodo fosse sufficiente leggere la storia, far cantare la canzone e far vedere il video.
Come se "più impari la canzone (a memoria) più sei (sembri) bravo"... no!!
Noi non insegniamo nulla a memoria e non chiediamo di sapere la canzone a memoria, mai! Ma questa è un'altra storia, è la storia che fa la differenza.
Buone vacanze miei piccoli DinoKids, divertitevi e spero vedervi tutti a ottobre, più alti più puzzolenti e pronti a diventare più bravi della vostra Magic Teacher.

Buone vacanze a tutti!
Magic Teacher Silvia
(anche su facebook)